Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for maggio 2012

Non puoi sapere cosa ti perdi in questo momento d’amore profondo,
in questo paese disperso nel profondo della valle.
Non sai cosa dire in queste situazioni di disperata follia
in cui il cuore si spreme tra due pareti
mentre i limoni e le pere sono in crescita in giardino,
non sapendo che un giorno scoppierà e tutto insieme sparirà.

Nella mente sapremo contare le dune dei pensieri
desertici cuoriche, secchi, si sfarinano sulla vitache ci scorre.
Non puoi andare avanti se non sai come fare, come andare, come poter correre il rischio.
Andare senza perdere di vista la strada.

Continua la digitalizzazione.  Questa è una prova di scrittura “intuitiva”. Ho tagliato le ultime due righe, perché erano totalmente senza senso ^^’. Sembrava che mi fossi drogata e che stesse iniziando a fare effetto 😀

La data di realizzazione penso sia tra il 2005 e il 2007

Annunci

Read Full Post »

Messaggi …

… cambiare … guardarsi dentro … rispetto … conoscere se stessi … non vivere per far piacere agli altri … seguire la propria strada … ignorare l’ipocrisia … cambiare il mondo iniziando dalla donna allo specchio (Man in the mirror) …

“Il Mago di Oz”, “Alice nel Paese delle Meraviglie” (classica e Burtoniana), stasera “Mine Vaganti”, Man in the mirror di M.J., giusto per citare cose che conoscono un po’ tutti, tralasciando i cartoni animati, telefilm, canzoni film e film tv che in questi ultimi mesi mi “parlano” di questi argomenti …

Il Sentiero di mattoni gialli è sotto i miei piedi da tanto tempo. Il Bianconiglio ogni tanto ricompare per dirmi: “Presto che è tardi!”. Il Ciciarampa l’ho ucciso tempo fa … ho scoperto cose che non avrei mai immaginato potessero esistere nemmeno negli altri, figurarsi in me stessa … ho scavato, scavalcato, demolito, ricostruito, strisciato, rotolato …
Allora perché questi messaggi così insistenti?
Ho perso la direzione giusta?
Cos’è che devo capire?
Devo “correggere la rotta”, come dice un mio amico? O vogliono solo dire che sono concentrata sulle cose giuste e che questa concentrazione mi sta portando sempre più vicino alla casa del Mago, fuori dalla tana del coniglio bianco?

Sono sul “mio” sentiero? E’ il “mio” Bianconiglio? … il Ciciarampa è morto davvero?

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: