Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for agosto 2016

Alice Through The Looking Glass CoverKINDLE.jpg

Salve a tutti!

Eccomi di nuovo con una video recensione, che trovate –> QUI!

Come avrete letto dal titolo e dalla foto qui sopra il libro in questione è:
Alice Through the Looking Glass di Alessia Coppola.

Ho scoperto questa scrittrice italiana pochi mesi fa, e da allora ho deciso di leggere tutto, qualunque cosa lei scriva.
Ha uno stile davvero bello, elegante, che riflette molto il suo gusto estetico, che ho scoperto grazie al suo sito (date un’occhiata qui) in cui si possono ammirare anche le sue tavole, sì perché oltre ad essere una bravissima scrittrice è anche un’ottima illustratrice …ma questo ve l’avrò già detto in qualche altro articolo … ma è che sono rimasta folgorata da questa ragazza, dalla sua fantasia e creatività.

Questo libro, di cui vi parlo oggi nello specifico, è il secondo capitolo della serie di “Alice from Wonderland”.
Qui ritroviamo Alice, ma oltre lo specchio, in un mondo che è l’esatto opposto di Wonderland. Un regno di ombre, paure, freddo e ostilità, inganni e sotterfugi. Un mondo di ferro, Mechanicland, in cui tutto è fatto di qualche tipo di metallo; un regno guidato da una regina dal cuore nero, una regina spietata e scura che vuole annientare Wonderland. Alice è l’unica ad avere la chiave per riuscire a sconfiggerla e salvare, non solo la sua Wonderland, ma anche i suoi amici.

Un’altro insieme di Italiano accarezzato e coccolato. Un italiano trattato benissimo (non come faccio io … ma io ho la scusa che sono straniera quindi … ;-P ).
Uno stile poetico, dal linguaggio forbito, pur rimanendo semplice e chiaro.

Mi è piaciuto? SI.
Leggerò qualcos’altro di questa autrice? NO. Io leggerò TUTTO di questa autrice, non “qualcosa”!
Vi consiglio questo libro? … davvero vi fate questa domanda? Ma certo che lo consiglio!

Il mio voto è di 4 stelline e mezzo su Goodreads perché c’è un sentimento che compare varie volte nella storia e che mi ha fatto sbuffare non poco: la gelosia.
E’ un argomento che mi rende la lettura come il sale nel caffè … e mi sono spiegata.
Per quanto sia giustificatissima la sua presenza nella storia dal modo di essere dei personaggi, per quanto ce lo si aspetti da alcuni di loro, per quanto logico possa essere … è uno di quei sentimenti che nella vita e nei libri mi fanno alzare gli occhi al cielo e non in preghiera di ringraziamento.

Detto questo, però, se non ci fosse stato forse ne avrei percepito la mancanza… ahhh i circoli viziosi…

In ogni caso: comprate, leggete, commentate.

Buona Vita e al prossimo libro!
Bianca*

Annunci

Read Full Post »

Il tuo sguardo si spegne. La speranza, la vitalità, l’amore, la tua ironia, tutto scompare, spazzato via da un pensiero malconcio fatto di dubbio e sospetto.

Sono bastate poche parole mal pensate, mal dette e maledette.

La tua vita è ad una svolta. Sei in quel momento di crisi in cui le tue decisioni possono portarti nella luce o nelle tenebre. Il tuo equilibrio è messo a dura prova da eventi, persone, pensieri e percezioni.
Sei in grado di vedere la luce che ti viene in contro ma soccombi facilmente sotto il peso dell’Oscurità che ti spia minacciosa. Basta un nonnulla e ti lasci ammaliare da lei.
Il tuo sguardo accusatore mi uccide mille e mille volte ancora. Sono io la causa delle tue difficoltà. Sono io che ti trattengo dal vivere la vita che vorresti. Sono io la Colpa che ti frena. Sono io a farti strisciare nel fango.
Io, che darei la mia vita per vederti volare.

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: